Needle Scampia: Spazio pubblico, Partecipazione, Rigenerazione

Dall’indagine territoriale alla mappatura, dall’idea alla costruzione

Associazioni, giovani ed abitanti per la rigenerazione dello spazio urbano

Nasce da una rete di partenariato molto giovane il progetto Needle Scampia risultato vincitore del concorso Creative Living Lab II edizione del MIBACT e DGCCRU. La rete: L’associazione Jolie Rouge, insieme alle associazioni BandaBaleno e Stella Rossa 2006 e con gli architetti di NEEDLE_agopuntura urbana (team Napoli: Needle Napoli).
Il progetto nato da questa giovane rete prevede la rigenerazione dello spazio urbano attraverso l’autocostruzione di arredi progettati attraverso un percorso partecipativo con la comunità territoriale in un’area di Scampia, uno dei quartieri più verdi della città di Napoli.
Seguendo gli approcci dell’urbanismo tattico e dell’agopuntura urbana l’obiettivo è identificare gli spazi abbandonati e/o sottoutilizzati del quartiere, rifunzionalizzarli a partire dai bisogni della comunità e assicurarsi la manutenzione e cura degli stessi e degli arredi progettati insieme agli abitanti. Il processo arriva alla realizzazione dell’arredo urbano attraverso l’espletamento di 3 fasi: mappatura condivisa; progettazione partecipata; autocostruzione. Le tre fasi sono strutturate in workshop e tavoli di confronto con la rete del progetto e gli abitanti del quartiere.

La rete collaborerà inoltre anche con altre realtà di Scampia che contribuiranno alla realizzazione del progetto, tra cui l’associazione Aquas ed il Centro Hurtado, dove si terrà il laboratorio di fotografia insieme ai giovanissimi fotografi e videomakers del centro territoriale: il gruppo A.Vi.Sca.Ri (attimi vissuti, scatti ripetuti), e nella fase di mappatura ed inchiesta, con le studentesse e gli studenti del Liceo delle Scienze Umane e Sociali Elsa Morante di Scampia.

Di seguito le date di inizio dei workshop:

21 novembre, workshop di fotografia a partire dal 21 novembre
22 novembre, workshop di crowd mappinng
13 gennaio,  workshop di Design
2 marzo workshop di autocostruzione.

 

Dall’indagine, alla mappatura; dall’idea alla costruzione. Associazioni, giovani ed abitanti per la riappropriazione dello spazio pubblico.

 

Segui la pagina dedicata per gli aggiornamenti e le iniziative del progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *